Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

VIDEOMAX: “Cartoon Bros” (1 of 14).

01 cartoon bros

 (1) FINE PRIMA PUNTATA

cartoon bros by origa / artwork by alberto ponticelli.

videomax ®™© graziano origa copyright 1992-2011.

 

VIDEOMAX STORY
Videomax è un supereroe del fumetti creato nei primi mesi del 1992 da Graziano Origa, di cui esistono versioni a puntate in tavole a colori, edizioni in comic book, in formato striscia e in volume. Può considerarsi l’estensione estrema di un altro eroe di Origa – Rick Zero – disegnato da Corrado Roi e pubblicato nel 1981 sul settimanale Adamo e il mensile Eureka, entrambe testate della Editoriale Corno.

IL PERSONAGGIO
Videomax, alias Andy Max, è un hacker che vive a Berlino e la sua vicenda si svolge nel 1999. 29 anni, magro, alto due metri, introverso quasi snob, rinuncia a integrarsi nella società per rifugiarsi in un mondo parallelo e per dedicarsi alla sua grande passione, quella di collezionare videocassette. Col tempo riesce a organizzarsi un piccolo network, Cable 12, dal quale scostantemente manda in onda frames artistici, documentari clandestini e film inquietanti catturati nell’universo dei satelliti. Lui somiglia ai suoi cult-movies preferiti, Trash di Warhol, Faster Pussycat Kill Kill di Meyer, Videodrome di Cronenberg, Taxi Driver di Scorsese, Il cielo sopra Berlino di Wenders, Santa Sangre di Jodorowsky e perfino Brasil e Il Tagliaerbe. Andy ha letto solo cento libri, fra cui Burroughs, Maler, Verne, Stevenson, Pinocchio e la Bibbia. La sua auto, è una vecchia Morris Minor del 1995, lanciata nel mercato inglese nel 1948 e concepita dal genio dei motori Alec Issigonis. Ama le T-shirt (ne ha 1800!), il piercing, i comic books di Silver Surfer, la Tequila Cuervo Negro, le salsicce bianche tedesche e i fagioli Black Beans. Ascolta musica cyberjazz, punk, rap ma anche Maria Callas, Velvet Underground, Chet Baker, Roberto Murolo, Jane Birkin, Jeff Buckley, Chavela Vargas ed altri artisti decadenti e sentimentali.

SERIE STRISCIA DARDO
Videomax, nel 1995, viene concesso da Origa alla Editoriale Dardo per una miniserie di dodici albi formato striscia + un n. 0 introduttivo. I primi tre numeri disegnati da Paolo Lamanna escono insieme in confezione blister plastificato. Videomax, Cartoon Bros, striscia n. 12, 28 settembre 1995, 32 pagg.

Cover strip n.12

COMIC BOOK
Videomax, nel 1997, viene concesso da Origa allo Shok Studio per la ristampa ‘one shot’ in formato comic book, di Cartoon Bros, ultimo numero della serie in formato striscia già edito dalla Dardo. La storia autoconclusiva, scritta da Origa, è disegnata da Alberto Ponticelli che ne disegna una copertina inedita oltre ad aggiungere due nuove tavole ‘full page’, iniziale e finale. È un omaggio ai cartoni animati della Warner Bros. Videomax, Cartoon Bros, One Shot Special Cartoon, marzo 1997, 20 pagg.

Book-shok

Tutte le tavole originali in B/W di Videomax disegnate da Ponticelli ("Anema e Core", "Brandon Mishima Body", "Cartoon bros") sono disponibili per la vendita. Strisce o singole tavole o storie complete.

origa.foundation@gmail.com